28
Aug
2020

Il più grande Asset Manager al mondo nel Crypto Space per investire 100 milioni di dollari nella filiale Bitcoin Mining Subsidiary

Giovedì 27 agosto, Digital Currency Group, Inc. („DCG“), il più grande asset manager al mondo nel settore delle catene a blocchi e delle crittografie, ha annunciato l’intenzione di investire „fino al 2021“ 100 milioni di dollari in Foundry, la sua consociata mineraria Bitcoin interamente di proprietà.

DCG, che è stata fondata nel 2015 da Barry Silbert

DCG, che è stata fondata nel 2015 da Barry Silbert, è un investitore in alcuni dei più noti business dello spazio cripto, come Abra, Coinbase, Coindesk, BitGo e Ripple. Attualmente DCG sostiene „più di 160 aziende in più di 30 paesi“.

Una delle consociate di DCG è la nota società d’investimento di crittografia Grayscale Investments, LLC („Grayscale“), fondata nel 2013. I due prodotti di investimento più popolari di Grayscale sono Grayscale Bitcoin Trader Trust e Grayscale Ethereum Trust.

Secondo il comunicato stampa di DCG, Foundry, fondata nel quarto trimestre del 2019, „offre competenze istituzionali, capitali e informazioni di mercato ai produttori e ai minatori di beni digitali, fornendo loro le risorse per costruire, mantenere e proteggere reti decentralizzate“.

Il CEO di Foundry, Mike Colyer, ha dichiarato:

„Grazie al lavoro di Foundry e al supporto finanziario dei nostri clienti finali, siamo stati in grado di spedire un numero significativo di macchine negli Stati Uniti quest’anno“.

Foundry offre i seguenti servizi nello spazio di criptaggio minerario: „il finanziamento e l’approvvigionamento delle attrezzature; l’estrazione mineraria e il picchettamento; e i servizi di consulenza e consulenza“.

DCG afferma inoltre che Foundry è „già emersa come uno dei più grandi minatori di bitcoin del Nord America“, estendendo „decine di milioni di dollari di finanziamento delle attrezzature ad altre organizzazioni minerarie“ e aiutando „a procurare circa la metà delle attrezzature per l’estrazione di bitcoin consegnate quest’anno in Nord America“.

Colyer ha continuato dicendo:

„Vogliamo potenziare le infrastrutture decentralizzate nella nuova economia digitale, e il nostro lavoro sosterrà lo sviluppo e la crescita delle operazioni minerarie – in particolare in Nord America“.

„Siamo un’azienda costruita dai minatori per i minatori, e collaboriamo con imprenditori che condividono la nostra missione di far progredire il settore e creare un ecosistema minerario decentralizzato“.

E il fondatore e CEO di DCG, Barry Silbert, ha detto questo

„La nostra missione in DCG è di accelerare lo sviluppo di un sistema finanziario migliore.

„L’asset mining digitale e il picchettamento forniscono la spina dorsale della tecnologia blockchain che guiderà questo progresso“.

„La fonderia sta portando risorse critiche e guida in un angolo essenziale del settore, e Mike Colyer e il suo team hanno la competenza, la credibilità e l’integrità per sostenere le esigenze in evoluzione di minatori e produttori“.

Un altro a commentare questo annuncio è stato Su Ke, Global Sales and Marketing Director di Antminer alla Bitmain, che ha detto:

„Grazie al lavoro di Foundry e al supporto finanziario dei nostri clienti finali, siamo stati in grado di spedire un numero significativo di macchine negli Stati Uniti quest’anno.

„I servizi istituzionali di Foundry per le aziende nordamericane e l’esperienza del suo team hanno svolto un ruolo chiave in questo senso“.

„Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con Foundry per raggiungere un numero ancora maggiore di clienti e fornire loro un’esperienza ancora migliore“.

You may also like...